Viste

  • Chiesa di San Biagio

    La chiesa di San Biagio è stata costruita nel 1876, per l'occasione la pietra di fondazione fu benedetta dall'arciprete don Mato Štuk, allora parroco di Orebić.



  • Chiesetta di San Giuseppe

    Nella chiesetta di San Giuseppe, presso il cimitero di Janjina, più volte rinnovata, ancora oggi si svolgono le funzioni religiose. Questa chiesa è menzionata per la prima volta nel 1222, ma esisteva già da molto prima.



  • Palazzo del rettorato

    L'amministrazione di Dubrovnik costruì nel 1465 a Janjina il “Knežev dvor" (Palazzo del rettorato) con lo stemma della Repubblica e la statua di San Biagio, comprensivo di prigione, armeria, magazzino, alloggio e ufficio del rettore - capitano.



  • Patrimonio marittimo

    Passeggiando per Janjina e Popova Luka, dall'architettura di alcune case capirete che i residenti e proprietari di un tempo erano capitani di mare e armatori.



  • Vini del Pelješac - Plavac Mali

    Venire sul Pelješac, e non visitare i vigneti del luogo o concedere al palato la soddisfazione di assaporare i rinomati vini rossi è semplicemente impossibile. 



  • Spiagge

    Le spiagge si trovano nella zona di Drače e Sreser.



  • Canale di Mali Ston

    Il golfo di Mali Ston e Malo more (Mare piccolo) (riserva marina speciale), nell'area di Janjina, interessa una superficie marina di 921 ha.



Sistemazione di ricerca

Rimani in contatto




Link

Ente Nazionale Croato per il Turismo
Ente turistico della regione di Dubrovnik e della Neretva

   Visit Pelješac